Possiamo garantirvi che visitare la città di Pavia, da oggi, non sarà più la stessa cosa: grazie all’utilizzo della tecnologia iBeacon abbiamo realizzato una app completamente interattiva che vi guiderà per la città.

L’app “Pavia Tour”, promossa e sponsorizzata dal Rotary Club del Gruppo Ticino – che ne ha sostenuto la maggior parte delle spese “offrendola” a cittadini e visitatori – , dall’Università degli Studi di Pavia e patrocinata dal Comune di Pavia, garantirà ai molti visitatori previsti per Expo 2015 di scoprire Pavia in modo del tutto nuovo e originale. È per questotradotta in 9 lingue, italiano, spagnolo, francese, tedesco, inglese, arabo, cinese, russo e giapponese; in modo da poter essere un servizio offerto ai visitatori di tutto il mondo che da maggio in poi visiteranno Milano, i dintorni e l’Italia intera.

Cos’ha di speciale?

L’app permetterà allo smartphone di turisti e visitatori di comunicare tramite bluetooth – quindi comodamente offline, a differenza di altre tecnologie di geolocalizzazione – con i beacon, piccoli sensori wireless che abbiamo posizionato all’interno dei più importanti monumenti di Pavia in punti strategici, in prossimità di opere d’arte e di interesse turistico o culturale.

In questo modo, quando il turista si troverà all’interno di una chiesa  potrà vedere tutte le opere da visitare e quando successivamente passeggerà vicino a una da queste verrà chiamato dall’opera stessa, con una notifica, ad informarsi ed approfondirne la storia.Attraverso la notifica si potrà leggere ed ascoltare ogni informazione interessante dell’opera che si sta osservando, è come avere un’audioguida in un museo, ma sul proprio smartphone.

 

mappa paviatour

 

Una volta vista la mappa dei monumenti sulla app il turista potrà quindi decidere quale visitare e, una volta dentro, verrà guidato da Pavia Tour e dai beacon attraverso la storia e le informazioni di ogni singola opera.

I monumenti.

Al fine di permettere al turista di visitare quanti più monumenti possibili, siamo andati ad installare i beacon nelle maggiori chiese della città e nei più importanti luoghi di interesse,dal Ponte Coperto al Palazzo del Broletto, dal Duomo alle Chiesa di San Salvatore e San Pietro in Ciel d’Oro, dall’imponente Università alla bellissima Certosa di Pavia.

In tutti questi siti, e in molti altri, i beacon che abbiamo posizionato sono stati oltre 50 e corrispondono a oltre 50 schede di approfondimento come questa

 

scheda app paviatour

 

Tanto è il materiale al servizio del visitatore quanto nulla è l’invasivià fisica dei beacon, che risultano pressoché invisibili, dando l’effetto che sia l’opera d’arte stessa ad accorgersi di quando il turista si avvicina e ad avvertirlo.

 

pavia tour app

Attraverso lo sviluppo di Pavia Tour, inoltre, il Comune di Pavia e il Rotary Club hanno contribuito alla realizzazione di un patrimonio digitale di immagini e contenuti ad alto valore culturale(le descrizioni e le schede dei monumenti) che oltre all’essere usati dall’app stessa potranno essere sfruttati in futuro in varie modalità, da fornire materiali per manifestazioni culturali ad un vero e proprio archivio digitale al servizio dei cittadini.

Pavia Tour è disponibile sul Play Store di Google e su App Store di iOS, per tutte le informazioni potete visitare il sito www.paviatour.it.

Siete pronti a farvi guidare dalla città stessa?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *